Cucujus Cinnaberinus: il coleottero estinto in tutt’europa, ritorna a vivere in Sila

L’altopiano della Sila è anche definito il “Gran Bosco d’Italia” per le meravigliose foreste lussureggianti, ricche di plurisecolari alberi. Dal particolare pregio naturalistico, monumentale, storico e culturale il paesaggio dell’altopiano della Sila è una realtà di straordinario valore, frutto di condizioni ecologiche particolarmente favorevoli, ma anche conseguenza dell’accurata attività con cui l’uomo nei millenni ne…

Il lupo: l’emblema dell’ Altopiano Silano

Il lupo è certamente l’emblema dell’ Altopiano Silano, l’icona che rappresenta numerosi comuni, società sportive e associazioni silane. Il lupo (canis lupus), predatore per eccellenza, è insieme all’uomo all’apice della catena alimentare. Appartenente all’ordine dei carnivori e alla famiglia dei canidi, ha un peso che da adulto può arrivare, in caso di buona disponibilità alimentare,…

La specie endemica della Sila: il Pino Nero di Calabria

Lungo i vari percorsi e sentieri in Sila si ammirano numerosissimi biotipi autoctoni, tra cui il pino nero di Calabria (pinus nigra arnold subsp. calabrica) la cui diffusione maggiore si trova in Calabria proprio sull’altopiano silano.         La natura del bosco in Sila è a dominanza assoluta di pino nero di Calabria ad alto fusto,…

Una grande risorsa naturale: i funghi

In Sila davvero notevole è l’apporto economico legato alla raccolta, all’utilizzo ed alla conservazione dei funghi, avvalorato dalla moltitudine di sagre che da sempre vengono svolte nei comuni e nei villaggi del comprensorio.     La variegata possibilità di trattarli, per immetterli sul mercato, evidenzia l’articolata capacità imprenditoriale delle genti silane. Il lactarius deliciosus (in gergo…

La tutela del Lupo della Sila

ll lupo, da sempre oggetto di fiabe, storie e film, è una delle presenze faunistiche più preziose del territorio silano ed è il simbolo del Parco Nazionale della Sila. E’ una specie che nei decenni passati era in via di estinzione. Nel 1971 si è registrato il minimo demografico storico e alcuni remoti gruppi montuosi…